Dalla parte degli operatori e degli allievi

Dalla parte degli operatori e degli allievi
Pubblicato il 16 marzo 2018 da itcs_admin

Il mio giudizio sulla formazione che sto frequentando è positivo a 360°.
Voglio usare questo termine di valutazione proprio perché l’aspetto più importante e soddisfacente nella mia formazione in biodinamica, che sto ricevendo dal corso, è quello di vedere il paziente a 360°, nel suo insieme. Dopo più di 15 anni di professione (fisioterapica) nella quale il mio approccio era verso la patologia presente, il distretto anatomico interessato e i suoi più diretti collegamenti, con gli insegnamenti che sto ricevendo dal corso sono in grado di valutare ma soprattutto SENTIRE il paziente nel suo insieme, comprendendo le aree dove è presente la salute e non solo la patologia, e il corpo come una intera unità con una memoria che va dall’embrione al momento presente.

Dopo un anno di corso il mio orientamento è nel Ascoltare più che nel Agire, che forse era la mia più grande difficoltà iniziale e nella quale spesso sono caduto in errori.

Tra l’ Agire e l’Ascoltare c’è di mezzo il mare… biodinamico. 😄

Claudio

La Biodinamica per me è una cosa meravigliosa. Se guardo indietro al mio percorso di studio e lavoro è stato tutto un passaggio dal grossolano al sottile.

Proprio questo stavo cercando in questo momento della mia vita… è da tanto che “sentivo” che doveva cambiare qualcosa nel lavoro che stavo facendo (il massaggio ayurvedico).

Dovevo fare un salto! Sto pensando in questo momento che anche il percorso di studio della BCS sta rispecchiando questa evoluzione del lavoro.

Sempre dal grossolano al sottile.

Grazie

Manuela M

Aprisi alla possibilità di gettare uno sguardo al sistema persona in un modo nuovo rispetto a quello finora conosciuto, sia verso me stessa che negli altri.

Con modi nuovi e attitudini nuove ed esplorando piani e oggetti di conoscenza nuovi

d’altro canto è anche trovare ins e e credere di poter trovare le abilità e i linguaggi adeguati a questo nuova esperienza e anche un percorso di fiducia in me un percorso di superamento di quei veti … accumulati nella mia storia personale

Rita B.

Tratto da http://www.craniosacrale.it

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: