Presenza

Nel trattamento craniosacrale biodinamico è importante la creazione di un luogo sicuro,accogliente nel quale si percepisca sicurezza.

Questo è il fondamentale compito dell’operatore affinché il ricevente si senta “a casa sua” durante il trattamento.

Pertanto più l’operatore stabilisce una buona presenza, più influirà sulla percezione della sicurezza del ricevente.

Presenza significa che l’operatore è in quel posto ed in quel momento separato da condizionamenti che lo renderebbero assente (bisogni, paure, pensieri vari). Più il ricevente si sente a suo agio, accolto, supportato dalla presenza dell’operatore, più si affida. Questo affidarsi lo rende libero di lasciare andare, a sua volta, i condizionamenti a cui la sua personalità ed il suo corpo si sono adattati.

Dato che il corpo evidenzia i condizionamenti con posture errate (a causa di tensioni varie) o  patologie varie, il lasciare andare comporta una ri-apertura corporea e un ri-fluire fisiologico dei liquidi corporei. E se i liquidi circolano bene i tessuti sono in buona salute (ben nutriti e ben ripuliti)

Massaggiando ancora le gambe…

Ho scritto nel precedente articolo che le gambe svolgono molto lavoro per mantenere la postura eretta e per andare verso la vita.

Pertanto il massaggio iniziato dalla parte interna delle gambe, continua nella parte esterna delle stesse. Entrambe le parti sono strutturate in tessuti muscolari, fascia e vasi per la circolazione,nonché ossa e articolazioni. Altresì contengono linee energetiche che saranno anche sottoposte a pressioni con le dita e le mani.
Conseguirà un ampio ammorbidimento muscolare (piedi,gambe,cosce,anche,zona lombare), apertura articolare – piede,caviglia,ginocchio,zona pelvica.Nonché migliore circolazione dei fluidi corporei (sangue,linfa,acqua), che equivale a miglior nutrimento e pulizia dei tessuti.

Massaggiando piedi e gambe…

Massaggiando piedi e gambe sentirete gran sollievo. I piedi fanno un gran lavoro per sorreggervi. Inoltre contengono i punti riflessi degli organi interni. Quindi piedi rilassati vuol dire gran benessere. Anche le gambe svolgono molto lavoro per mantenere la postura eretta e per andare verso la vita.

Dopo aver accolto gentilmente i vostri piedi nelle mie mani, farò delle morbide pressioni sui punti della pianta, che rilasseranno i muscoli, pertanto i fluidi circoleranno meglio, gli organi interni… sorrideranno.

Continuando, le vostre gambe saranno sottoposte a pressioni con dita e mani, che coinvolgeranno i tessuti più molli – i canali energetici,e i tessuti adiacenti,più forti. Ne conseguirà anche in tal caso ammorbidimento muscolare, apertura articolare – piede,caviglia,ginocchio – e migliori flusso energetico e dei fluidi corporei (sangue,linfa,acqua).

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: