Massaggiando ancora le gambe…

Ho scritto nel precedente articolo che le gambe svolgono molto lavoro per mantenere la postura eretta e per andare verso la vita.

Pertanto il massaggio iniziato dalla parte interna delle gambe, continua nella parte esterna delle stesse. Entrambe le parti sono strutturate in tessuti muscolari, fascia e vasi per la circolazione,nonché ossa e articolazioni. Altresì contengono linee energetiche che saranno anche sottoposte a pressioni con le dita e le mani.
Conseguirà un ampio ammorbidimento muscolare (piedi,gambe,cosce,anche,zona lombare), apertura articolare – piede,caviglia,ginocchio,zona pelvica.Nonché migliore circolazione dei fluidi corporei (sangue,linfa,acqua), che equivale a miglior nutrimento e pulizia dei tessuti.

Massaggiando piedi e gambe…

Massaggiando piedi e gambe sentirete gran sollievo. I piedi fanno un gran lavoro per sorreggervi. Inoltre contengono i punti riflessi degli organi interni. Quindi piedi rilassati vuol dire gran benessere. Anche le gambe svolgono molto lavoro per mantenere la postura eretta e per andare verso la vita.

Dopo aver accolto gentilmente i vostri piedi nelle mie mani, farò delle morbide pressioni sui punti della pianta, che rilasseranno i muscoli, pertanto i fluidi circoleranno meglio, gli organi interni… sorrideranno.

Continuando, le vostre gambe saranno sottoposte a pressioni con dita e mani, che coinvolgeranno i tessuti più molli – i canali energetici,e i tessuti adiacenti,più forti. Ne conseguirà anche in tal caso ammorbidimento muscolare, apertura articolare – piede,caviglia,ginocchio – e migliori flusso energetico e dei fluidi corporei (sangue,linfa,acqua).

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: